fbpx
GORGO

Basik – “Tabula aut Mortem” at Avantgarden Gallery (Preview)

L’appuntamento del prossimo 14 Febbraio segna l’apertura di “Tabula aut mortem” ultima fatica del grande Basik all’interno degli splendidi spazi della AvantGarden Gallery di Milano che accoglieranno così la prima personale Milanese dell’artista incentrata su omaggio all’immaginario grafico e visivo dello skateboarding.
L’interprete concentra il proprio operato su una ricerca visiva che abbraccia anzitutto la pittura di mani, così come i volti, attraverso un filtro grafico che poggia le sue basi sull’utilizzo del nero come principale protagonista delle sue produzioni, andando poi a lavorare su elementi e figure astratte nelle parti squisitamente più pittorica e viscerale.
Per questa sua nuova esibizione Basik porta in dono le tavole ed i lavori della sua “Skateboard Series”, caratteristica importante dell’allestimento è però lo sviluppo del lavoro dello stesso artista che si avvicina con maggior convinzione verso elementi istallativi andando ad esplorare attraverso il peculiare stile visivo, quelle che sono le immagini iconiche degli anni 80 e 90 della cultura skate, il tutto infine arricchito da una serie di poster fotografici che ritraggono quelle che sono le leggende di questo sport, catturate attraverso la lente di Muriel che ha documentato la scena per diversi decenni nonché fondato una delle prime riviste di settore qui in Italia.
L’appuntamento è quindi per il giorno di San Valentino, segnatevi la data sul calendario e se proprio non riuscite a presenziare al vernissage non vi resta che restare sintonizzati qui su Gorgo per un ampio ed approfondito recap, siamo certi che ci sarà molto da vedere, stay tuned!

Tabula Aut Mortem (literally the latin for “skate or die”) is my upcoming show, alongside with Muriel (a talented photographer of the national skate scene) at AvantGarden Gallery in Milan.

Opening Friday 14th february, the show will include a full body of work of my previously called “skateboard series”, a tribute to that masters of art, such as Jim Phillips and Vernon Courtland Johnson, just to name a few, who designed some of the most beautiful illustrations on deck during the 80′s and early 90′s.

But taking inspiration on existing artworks like the famous Tony Hawk Chicken Skull or Rob Roskopp Eye, and reworking them with my style, thoughts and influences has been also a very good excuse to bring myself into small installations, where the painting is only a part of a more complex work.

TAM will also feature a series national and international living legends portrayed on photographic posters by Muriel, who has documented skating scene since several decades and co-founded one of the first skate mags of my country.

Pics by The Artist

[md_google_map address=”Via Cadolini, 29 20137 Milano” width=”620″ height=”” zoom=”14″]

 

Basik – “Tabula aut Mortem” at Avantgarden Gallery (Preview)

L’appuntamento del prossimo 14 Febbraio segna l’apertura di “Tabula aut mortem” ultima fatica del grande Basik all’interno degli splendidi spazi della AvantGarden Gallery di Milano che accoglieranno così la prima personale Milanese dell’artista incentrata su omaggio all’immaginario grafico e visivo dello skateboarding.
L’interprete concentra il proprio operato su una ricerca visiva che abbraccia anzitutto la pittura di mani, così come i volti, attraverso un filtro grafico che poggia le sue basi sull’utilizzo del nero come principale protagonista delle sue produzioni, andando poi a lavorare su elementi e figure astratte nelle parti squisitamente più pittorica e viscerale.
Per questa sua nuova esibizione Basik porta in dono le tavole ed i lavori della sua “Skateboard Series”, caratteristica importante dell’allestimento è però lo sviluppo del lavoro dello stesso artista che si avvicina con maggior convinzione verso elementi istallativi andando ad esplorare attraverso il peculiare stile visivo, quelle che sono le immagini iconiche degli anni 80 e 90 della cultura skate, il tutto infine arricchito da una serie di poster fotografici che ritraggono quelle che sono le leggende di questo sport, catturate attraverso la lente di Muriel che ha documentato la scena per diversi decenni nonché fondato una delle prime riviste di settore qui in Italia.
L’appuntamento è quindi per il giorno di San Valentino, segnatevi la data sul calendario e se proprio non riuscite a presenziare al vernissage non vi resta che restare sintonizzati qui su Gorgo per un ampio ed approfondito recap, siamo certi che ci sarà molto da vedere, stay tuned!

Tabula Aut Mortem (literally the latin for “skate or die”) is my upcoming show, alongside with Muriel (a talented photographer of the national skate scene) at AvantGarden Gallery in Milan.

Opening Friday 14th february, the show will include a full body of work of my previously called “skateboard series”, a tribute to that masters of art, such as Jim Phillips and Vernon Courtland Johnson, just to name a few, who designed some of the most beautiful illustrations on deck during the 80′s and early 90′s.

But taking inspiration on existing artworks like the famous Tony Hawk Chicken Skull or Rob Roskopp Eye, and reworking them with my style, thoughts and influences has been also a very good excuse to bring myself into small installations, where the painting is only a part of a more complex work.

TAM will also feature a series national and international living legends portrayed on photographic posters by Muriel, who has documented skating scene since several decades and co-founded one of the first skate mags of my country.

Pics by The Artist

[md_google_map address=”Via Cadolini, 29 20137 Milano” width=”620″ height=”” zoom=”14″]