fbpx
GORGO

Axel Void – New Mural for CityLeaks Festival

[:en]

Also Axel Void is one of the artists who took part at the last edition of CityLeaks Festival, the great artist has finished in recent days to realize this beautiful and intense painting in the streets of Cologne in Germany.
There is a strong emotional charge in the painting signed by Axel Void, the artist continues to propose a reflexive painting linked to ideas and insights of the workplace. The author talks about people living in difficult situations, in which the author often has confronted during his travels. Are the very different experiences of life and the human and sensible side of people, to characterize a painting that never ceases to amaze us for the strong impact.
This last effort, entitled “Grey”, gathers the full particular aesthetics direction developed by the artist. Axel Void paints the face of a human being wrapped in a plastic bag, a stifled body that here takes a different and personal interpretation. Powerful.

Thanks to The Artist for The Pics

[:it]

Anche Axel Void è tra gli artisti che hanno preso parte all’ultima edizione del CityLeaks Festival, il grande artista ha nelle scorse settimane terminato di realizzare questa bella ed intensa pittura per le strade di Colonia in Germania.
C’è una forte carica emotiva nelle pittura firmate da Axel Void, l’artista porta avanti una pittura riflessiva, legata agli spunti ed agli stimoli del luogo di lavoro, alla gente che vive in situazioni di difficoltà, con le quali l’autore spesso si confronta durante i suoi viaggi. Sono proprio le differenti esperienze di vita, nonché il lato più umano e sensibile delle persone, a caratterizzare una pittura che non smette di stupirci per il forte impatto che puntualmente riesce a produrre.
Per sviluppare queste tematiche Void si affida ad una pittura densa di tonalità, scandita da colori tetri, scuri e tendenti al grigio. Un senso di malinconia atto proprio a sottolineare l’importanza delle tematiche trattate.
Quest’ultima fatica, dal titolo “Grey”, raccoglie appieno la particolare direzione estetica dell’artista. Axel Void dipinge il volto di essere umano avvolto in una busta di plastica, un corpo soffocato che assume qui una differente e personale chiave di lettura. Potente.

Thanks to The Artist for The Pics

[:]

Axel Void – New Mural for CityLeaks Festival

[:en]

Also Axel Void is one of the artists who took part at the last edition of CityLeaks Festival, the great artist has finished in recent days to realize this beautiful and intense painting in the streets of Cologne in Germany.
There is a strong emotional charge in the painting signed by Axel Void, the artist continues to propose a reflexive painting linked to ideas and insights of the workplace. The author talks about people living in difficult situations, in which the author often has confronted during his travels. Are the very different experiences of life and the human and sensible side of people, to characterize a painting that never ceases to amaze us for the strong impact.
This last effort, entitled “Grey”, gathers the full particular aesthetics direction developed by the artist. Axel Void paints the face of a human being wrapped in a plastic bag, a stifled body that here takes a different and personal interpretation. Powerful.

Thanks to The Artist for The Pics

[:it]

Anche Axel Void è tra gli artisti che hanno preso parte all’ultima edizione del CityLeaks Festival, il grande artista ha nelle scorse settimane terminato di realizzare questa bella ed intensa pittura per le strade di Colonia in Germania.
C’è una forte carica emotiva nelle pittura firmate da Axel Void, l’artista porta avanti una pittura riflessiva, legata agli spunti ed agli stimoli del luogo di lavoro, alla gente che vive in situazioni di difficoltà, con le quali l’autore spesso si confronta durante i suoi viaggi. Sono proprio le differenti esperienze di vita, nonché il lato più umano e sensibile delle persone, a caratterizzare una pittura che non smette di stupirci per il forte impatto che puntualmente riesce a produrre.
Per sviluppare queste tematiche Void si affida ad una pittura densa di tonalità, scandita da colori tetri, scuri e tendenti al grigio. Un senso di malinconia atto proprio a sottolineare l’importanza delle tematiche trattate.
Quest’ultima fatica, dal titolo “Grey”, raccoglie appieno la particolare direzione estetica dell’artista. Axel Void dipinge il volto di essere umano avvolto in una busta di plastica, un corpo soffocato che assume qui una differente e personale chiave di lettura. Potente.

Thanks to The Artist for The Pics

[:]