GORGO

Aryz – New Mural in Kadikoy, Istanbul

Aryz nei giorni scorsi si è spostato in Turchia, qui nel distretto di Kadikoy ad Istanbul, ha da poco terminato di realizzare questa nuova ed intensa pittura proseguendo nel portare avanti le personali sperimentazioni estetiche.

Continuiamo ad essere affascinati dalla capacità del grande artista Spagnolo di variare costantemente il personale approccio estetico. Osservando le produzioni di Aryz emerge infatti la volontà dell’artista di percorrere strade differenti attraverso le quali commutare le proprie e personali influenze visive.

Nel corso dell’anno ci siamo spesso imbattuti in opere più mature, scandite da un visione decisamente più vicina al figurativo dove, la spinta iper realistica, ha rappresentato un importante cambio direzionale. Al tempo stessa è emersa la volontà di produrre opere legate a frammenti, visioni ed elementi organici o meccanici, dove lo spazio viene diviso e investito da ‘scene’ differenti.

In questo senso se il tratto rimane invariato, in questa sua ultima fatica, l’artista Spagnolo raccoglie dalle appieno le sue ultime sperimentazioni. L’autore sceglie di intrecciare su questa grande parete, una serie di elementi e figure meccaniche, differenti scene che vengono qui scandite da un differente uso di colori e tonalità.

Per apprezzare al meglio quest’ultima lavoro del grande artista, ad accompagnare le nostre parole, alcuni scatti con i dettagli dell’opera. Enjoy it.

Pics by The Artist

Aryz – New Mural in Kadikoy, Istanbul

Aryz nei giorni scorsi si è spostato in Turchia, qui nel distretto di Kadikoy ad Istanbul, ha da poco terminato di realizzare questa nuova ed intensa pittura proseguendo nel portare avanti le personali sperimentazioni estetiche.

Continuiamo ad essere affascinati dalla capacità del grande artista Spagnolo di variare costantemente il personale approccio estetico. Osservando le produzioni di Aryz emerge infatti la volontà dell’artista di percorrere strade differenti attraverso le quali commutare le proprie e personali influenze visive.

Nel corso dell’anno ci siamo spesso imbattuti in opere più mature, scandite da un visione decisamente più vicina al figurativo dove, la spinta iper realistica, ha rappresentato un importante cambio direzionale. Al tempo stessa è emersa la volontà di produrre opere legate a frammenti, visioni ed elementi organici o meccanici, dove lo spazio viene diviso e investito da ‘scene’ differenti.

In questo senso se il tratto rimane invariato, in questa sua ultima fatica, l’artista Spagnolo raccoglie dalle appieno le sue ultime sperimentazioni. L’autore sceglie di intrecciare su questa grande parete, una serie di elementi e figure meccaniche, differenti scene che vengono qui scandite da un differente uso di colori e tonalità.

Per apprezzare al meglio quest’ultima lavoro del grande artista, ad accompagnare le nostre parole, alcuni scatti con i dettagli dell’opera. Enjoy it.

Pics by The Artist