fbpx
GORGO

Interesni Kazki

Interesni Kazki è il progetto congiunto di Aleksei Bordusov aka AEC e Vladimir Manzhos aka Waone. Nati entrambi in Ucraina, i due artisti muovono i primi passi nei graffiti verso la fine degli anni ’90 ma è nel 2005 che decidono di unire gli sforzi come duo. Il nome Interesni Kazki è traducibile con fiabe interessanti e rispecchia al meglio tutto il fascino della peculiare narrativa visiva proposta dai due.
Dopo una prima fase in cui erano soliti raffigurare pochi personaggi, il duo ha successivamente e meticolosamente arricchito le proprie visioni con una enorme quantità di dettagli. Le immagini traboccano infatti di riferimenti, spunti e temi differenti, dando vita a piccoli universi che funzionano singolarmente e che al tempo stesso rappresentano un ingranaggio, la minuziosa parte di un’unica e grande scena finale che spinge chi osserva ad immergersi al suo interno.
Influenzati da Dalì e Moebius, il duo lavora per allegorie miscelando nelle loro opere fantascienza, religione, mitologia, storia e folklore, dando forma in questo modo ad un vibrante alfabeto personale, riconoscibile e capace di affrontare temi e argomenti di varia natura, spesso di tipo introspettivo, altre volte legato all’ambiente di lavoro.
Ciascuno dei due artisti ha una propria visione della vita e una personale filosofia che spesso li porta a lavorare separati. Pur mantenendo una identità comune AEC e Waone hanno infatti sviluppato percorsi divisi, con influenze e approcci pittorici differenti, che sfruttano per far evolvere di volta in volta il comune immaginario.
Nelle opere degli Interesni Kazki l’ignoto si unisce all’irreale offrendoci una chiave di lettura del tutto inedita e personale del presente.

Cavalieri e Saraceni: Il murale di AEC Interesni Kazki a PisaTransformation: Il murale di Waone Interesni Kazki a Victoria in CanadaAuðumbla: Il murale di AEC Interesni Kazki a Skien in NorvegiaJump through time: Il murale di Waone Interesni Kazki a MannheimIl murale di AEC Interesni Kazki a Querétaro in MessicoAEC Interesni Kazki e Aaron Glasson a Ojai in CaliforniaInteresni Kazki – New Mural in Cologne by AECInteresni Kazki – New Mural in Sandefjord, Norway by AECInteresni Kazki – New Mural in Mexico City by AECInteresni Kazki – New Mural in Cancun by AECInteresni Kazki – “The Hatching of Humanity” New Mural by AECInteresni Kazki – New Mural in Ibiza by AECInteresni Kazki – New Mural in Gainesville, FloridaInteresni Kazki – New Mural in Varkala by WaoneInteresni Kazki – New Mural in Valladolid by AECInteresni Kazki – New Piece in Catania by WaoneInteresni Kazki – New Piece in Catania by AECInteresni Kazki for PUBLIC 2015 in Perth (Waone)Interesni Kazki for PUBLIC 2015 in Perth (AEC)Interesni Kazki “Seller of Black Holes” Mural by AECInteresni Kazki “Evolution & Devolution technologies” by WaoneInteresni Kazki “Visions and sounds of strangeness” in IndiaInteresni Kazki – New Mural in Ayia Napa, CyprusInteresni Kazki – New Mural in Kiev Part 2Interesni Kazki – New Mural in Aalborg, Denmark Part 2Interesni Kazki – New Mural in Kiev, UkraineInteresni Kazki – New Mural in Aalborg, DenmarkInteresni Kazki for The Milestone Street Art ProjectInteresni Kazki – “Holy Slipper” New Mural in IndiaInteresni Kazki – “Visit of Saturn” New Mural in IndiaInteresni Kazki – “Eternal vs Temporal” New Mural in IndiaInteresni Kazki – “Journey through Sade Sati” New MuralInteresni Kazki – “Time for Change” New Mural in IndiaInteresni Kazki – New Mural for Los Muros Hablan FestivalInteresni Kazki – New Mural in Las Vegas, USAInteresni Kazki – New Mural for The Library Street CollectiveInteresni Kazki – New Mural in Campeche, MexicoInteresni Kazki – New Mural For Art Basel 2013Interesni Kazki – “Time Machine” New Mural in MoscowInteresni Kazki – “Flying & Crawling Mind” New Mural in MoscowInteresni Kazki – New Mural at Boombarstick FestivalInteresni Kazki – New Mural in Lisbon, PortugalSeth x Interesni Kazki – New Mural in KievInteresni Kazki – “Glad Tidings” New Mural Vodnjan, CroatiaKislow x Interesni Kazki – New Mural for Cheminance FestivalInteresni Kazki – “Protective Magic” New Mural in JohannesburgInteresni Kazki – “Treasure of Africa” New Mural in Cape TownInteresni Kazki – /A Word of Art’s AEC ResidencyInteresni Kazki – New Series of Murals in India by AecInteresni Kazki – “Sadhu” New Mural in , India by WaoneInteresni Kazki – “Lost Sheep” New Mural in Kochi, India by WaoneInteresni Kazki x Liqen – New Mural in UkraineInteresni Kazki – New Mural in GermanyInteresni Kazki – “Politician & Space” Mural in MoscowInteresni Kazki New Mural for FAME Festival 2012FAME Festival 2012: Interesni Kazki Preview
Streets

Interesni Kazki “INTER ARMA SILENT MUSAE” Show (Recap)
Exhibitions

Interesni Kazki

Interesni Kazki è il progetto congiunto di Aleksei Bordusov aka AEC e Vladimir Manzhos aka Waone. Nati entrambi in Ucraina, i due artisti muovono i primi passi nei graffiti verso la fine degli anni ’90 ma è nel 2005 che decidono di unire gli sforzi come duo. Il nome Interesni Kazki è traducibile con fiabe interessanti e rispecchia al meglio tutto il fascino della peculiare narrativa visiva proposta dai due.
Dopo una prima fase in cui erano soliti raffigurare pochi personaggi, il duo ha successivamente e meticolosamente arricchito le proprie visioni con una enorme quantità di dettagli. Le immagini traboccano infatti di riferimenti, spunti e temi differenti, dando vita a piccoli universi che funzionano singolarmente e che al tempo stesso rappresentano un ingranaggio, la minuziosa parte di un’unica e grande scena finale che spinge chi osserva ad immergersi al suo interno.
Influenzati da Dalì e Moebius, il duo lavora per allegorie miscelando nelle loro opere fantascienza, religione, mitologia, storia e folklore, dando forma in questo modo ad un vibrante alfabeto personale, riconoscibile e capace di affrontare temi e argomenti di varia natura, spesso di tipo introspettivo, altre volte legato all’ambiente di lavoro.
Ciascuno dei due artisti ha una propria visione della vita e una personale filosofia che spesso li porta a lavorare separati. Pur mantenendo una identità comune AEC e Waone hanno infatti sviluppato percorsi divisi, con influenze e approcci pittorici differenti, che sfruttano per far evolvere di volta in volta il comune immaginario.
Nelle opere degli Interesni Kazki l’ignoto si unisce all’irreale offrendoci una chiave di lettura del tutto inedita e personale del presente.