GORGO

Escif

Attivo dagli anni ’90, Escif vive e lavora a Valencia in Spagna.
Il rapporto con la splendida cittadina Spagnola da anni rappresenta un unicum nel panorama dell’arte urbana. Impegnato su piccoli e grandi spazi, egli ha gettato le basi per un dialogo serrato con i suoi cittadini, trasformando la città in una personale tela dove sviluppare costantemente il proprio immaginario e definire al contempo un alfabeto visivo personale, complesso ma facilmente riconoscibile.
Le pitture dell’artista seguono uno specifico presupposto, non sono pensate per decorare lo spazio ma piuttosto sono dipinte per stimolare e risvegliare una presa di coscienza da parte di chi osserva. Questo rappresenta il principio cardine dell’intera produzione di Escif.
Le immagini appaiono pulite, sintetiche ed efficaci nel riuscire a trasmettere la varietà di spunti che l’autore desidera affrontare. Nel corso degli anni abbiamo visto lo Spagnolo lavorare su temi profondamente interconnessi con l’ambiente di lavoro e con il suo tessuto sociale, su concetti legati al capitalismo, alla politica, all’economia ed a tutte quelle questioni sociali che affliggono la
società moderna.
Questa costante critica/riflessione non viene sviluppata attraverso una semplice immagine, Escif concentra i propri sforzi sui concetti piuttosto che sulle forme e sui colori. Il risultato di questo processo sono potenti analogie utilizzate dal Valenciano come efficace sistema di comunicazione attraverso il quale veicolare gli argomenti trattati. I temi vengono affrontati con irriverenza ed ironia e sono il risultato di un immaginario spesso surreale e che, proprio per questa sua natura, riesce facilmente a penetrare la sensibilità della gente comune.
La genialità dell’artista risiede nella capacità di intercettare uno specifico argomento e di svilupparne il tema attraverso il personale alfabeto visivo: Escif pone in relazione situazioni e azioni simili attraverso una efficace lavoro di assonanza capace di esprimerne al meglio la critica.

Il murale di Escif nel quartiere di Patraix a ValenciaEscif a Valencia sul diritto alla libertà di espressioneBLU, Escif, Daniel Muñoz SAN e Sam3 per SENSEMURS Meeting of MuralistsEscif sui limiti dell’Arte Pubblica IstituzionaleEscif – “Opór” New Mural in Warsaw, PolandEscif – “COMENTARIO DEL SOLAR” at IVAM ValenciaEscif – New Murals in ValenciaEscif – New Murals in Val di Susa for WallSusaEscif – New Murals at ERREKALEOR BIZIRIKEscif – “Plagas” New Mural in ValenciaEscif – “Wild Style” New Mural in ValenciaEscif – “Random Promenade” New Murals in Panjim, IndiaEscif – “Breaking News” New Murals in Panjim, IndiaEscif – A Series of Murals in Panjim, IndiaEscif – “BREATH” A New Project by IncipitEscif for Bien Urbain Festival 2016 Part 2Escif – New Mural in Munich, GermanyEscif for Bien Urbain Festival 2016Escif – “Blanca” New Mural in ValenciaEscif – “Blood for Money” in ValenciaEscif – “Vegetales” New Piece in ValenciaEscif – “To break a plate for Greece” in TommarpEscif – “Find the Pair Game” New Mural in ValenciaEscif – “Todo lo que Sobra” New Installations in ValenciaEscif – New murals on the streets of ValenciaEscif – New Mural in Madrid, SpainEscif – “Chlorophyll” New Mural in ValenciaEscif – A Series of New Pieces in FanzaraEscif – New Mural for OpenWalls BarcelonaEscif – “Obedece” New Mural in ValenciaEscif – New Murals in St.Petersburg, RussiaEscif – New Mural in Aalborg, DenmarkEscif “L’ Attesa” for Oltre il Muro Festival 2014Escif – “Felipe VI” New Mural in ValenciaEscif – “Dräcula” New Mural in Dakar, SenegalEscif – New Mural for Open Walls Baltimore 2014Escif – “Eclipse” New Mural in ValenciaEscif – “Capital Invertido” New Piece in ValenciaEscif – “Fast Food is Not a Crime” New Series in ValenciaEscif – “The Writer” New Mural in ValenciaEscif – New Murals in Valencia, SpainEscif – “Pintor Professional” New Mural in ValenciaEscif – “Uranio – Derrotar a Miró” New Mural in MallorcaEscif – “Miami” New Mural in Valencia, SpainEscif – “Vertical Garden” New Mural in MallorcaEscif – “Spring” New Murals in San PietroburgoEscif – “Heil!” New Mural in MoscowEscif – New Pieces at DesOrdes Creativas 2013Escif – A Series of New Pieces in Barcelona Part 2Escif – A Series of New Pieces in BarcelonaEscif – Explanation of the Mural in HorsensEscif – “Liberteè” New Mural in CanadaEscif – New Pieces in Horsens, DenmarkEscif – “Barré” New Piece for MURAL FestivalEscif – New Murals at ICONE5.9 Street Art EventEscif – “Hoy es El Futuro” New Piece in ValenciaEscif – “El Vandalismo Ilustrado” New Mural in VillarealEscif – “Fluoruro di Calcio” New Mural in GaetaEscif x Tellas – “Natura Morta” New Mural in ValenciaEscif – New Murals in Valencia, SpainEscif x M-City – New Mural in Valencia, SpainEscif x Hyuro – New Mural in Valencia, SpainEscif – “Llama Ahora” New Mural in ValenciaEscif – “New Liberalism” and “Free Market” New Murals in ValenciaEscif – “GP1 Valencia” New Mural in Valencia, SpainEscif – “Austeridad” New Piece in ValenciaEscif – “Les Fleurs du Mal: Narcissus Eugenise, 6/6” Mural in AlbaceteEscif – “Les Fleurs du Mal: Datura Stramonium, 5/6” Mural in ValenciaEscif – “Les Fleurs du Mal: Aconitum Napellus, 4/6” Mural in NiortEscif – “Les Fleurs du Mal: Atropa Belladonna, 3/6” Mural in NavarraEscif – “Les Fleurs du Mal: Aristolochia Clematitis, 2/6” Mural in ZagrebEscif – “Les Fleures du Mal: Cicuta Virosa, 1/6” Mural in BesanconEscif – “Panoptico” New Mural in ValenciaEscif – “Sos-tenibilidad” New Piece in Valencia
Streets

Escif

Attivo dagli anni ’90, Escif vive e lavora a Valencia in Spagna.
Il rapporto con la splendida cittadina Spagnola da anni rappresenta un unicum nel panorama dell’arte urbana. Impegnato su piccoli e grandi spazi, egli ha gettato le basi per un dialogo serrato con i suoi cittadini, trasformando la città in una personale tela dove sviluppare costantemente il proprio immaginario e definire al contempo un alfabeto visivo personale, complesso ma facilmente riconoscibile.
Le pitture dell’artista seguono uno specifico presupposto, non sono pensate per decorare lo spazio ma piuttosto sono dipinte per stimolare e risvegliare una presa di coscienza da parte di chi osserva. Questo rappresenta il principio cardine dell’intera produzione di Escif.
Le immagini appaiono pulite, sintetiche ed efficaci nel riuscire a trasmettere la varietà di spunti che l’autore desidera affrontare. Nel corso degli anni abbiamo visto lo Spagnolo lavorare su temi profondamente interconnessi con l’ambiente di lavoro e con il suo tessuto sociale, su concetti legati al capitalismo, alla politica, all’economia ed a tutte quelle questioni sociali che affliggono la
società moderna.
Questa costante critica/riflessione non viene sviluppata attraverso una semplice immagine, Escif concentra i propri sforzi sui concetti piuttosto che sulle forme e sui colori. Il risultato di questo processo sono potenti analogie utilizzate dal Valenciano come efficace sistema di comunicazione attraverso il quale veicolare gli argomenti trattati. I temi vengono affrontati con irriverenza ed ironia e sono il risultato di un immaginario spesso surreale e che, proprio per questa sua natura, riesce facilmente a penetrare la sensibilità della gente comune.
La genialità dell’artista risiede nella capacità di intercettare uno specifico argomento e di svilupparne il tema attraverso il personale alfabeto visivo: Escif pone in relazione situazioni e azioni simili attraverso una efficace lavoro di assonanza capace di esprimerne al meglio la critica.