fbpx
GORGO

Blaqk

I Blaqk sono un duo greco formato da Simek e Greg Papagrigoriou, graphic designers che vivono e lavorano ad Atene. Il duo porta avanti un personale percorso di ricerca artistica caratterizzato dall’amalgama tra le differenti identità dei due artisti.
Entrambi legati ad una impostazione astratta e accomunati da una predilezione per gli spazi abbandonati, i Blaqk combinano forme grafiche differenti con elementi calligrafici e tipografici.
Simek predilige una impostazione maggiormente vicina alla commutazione e manipolazione della forma e alla generazione di figure ed elementi geometrici. Si tratta di un codice pittorico caratterizzato da elementi simmetrici, puliti e contraddisti da differenti giochi percettivi capaci di inserirsi nello spazio spezzandone la linearità e ponendosi al tempo stesso in aperto dialogo con i suoi elementi peculiari.
Legata alla calligrafia, la ricerca di Greg Papagrigoriu nel corso del tempo si è rapidamente sviluppata ed evoluta verso una impostazione viscerale e introspettiva. Le forme gestuali, irregolari e sporche dell’artista sono il risultato di un processo in divenire e di una estetica spontanea capace di tradurre sensazioni e stati d’animo personali legati al momento.
L’unione di queste due differenti identità, tra ragione ed istinto, tra spontaneo e razionale, caratterizza ciascuna delle produzioni del duo Greco Blaqk.

Blaqk in Attica, GreciaL’ultima serie dei Blaqk ad Attica, GreciaBlaqk – New Murals for Karlovasi Festival in Samos, GreeceBlaqk for Poliniza Dos Festival 2017 in ValenciaBlaqk – New Mural in Chalkida, GreeceBlaqk – New Mural in AthensBlaqk for Emergence Festival 2016Blaqk – New Murals in Giardini Naxos, SicilyBlaqk x Seikon – New Mural in Exarchia, AthensBlaqk – New Mural in abandoned factory in GreeceBlaqk – New Mural in MadridWatch: Blaqk x Donforty for Mind the wall projectBlaqk – New Mural in abandoned factory in GreeceBlaqk – A Series of Murals in GreeceBlaqk – New Mural in Giardini Naxos, SicilyBlaqk for the Emergence Festival 2015Blaqk – New Murals in PolandBlaqk for Traffic Design Festival 2015Seikon x Blaqk – New Mural in RamlejeBlaqk – New Mural in Lagny, FranceBlaqk x Seikon – New Mural in GreeceLaguna x Blaqk – New Mural in Chalkida, GreeceBlaqk – New Mural in Athens, GreeceBlaqk – A New Studio PieceBlaqk – New Mural in AthensBlaqk for OUTDOOR Urban Art Festival 2014Blaqk – New Piece in Athens, GreeceBlaqk – A New Awesome MuralBlaqk – A New Mural in Athens, GreeceBlaqk – A New Awesome MuralsBlaqk – New Mural in Nysiros, GreeceBlaqk – New Mural at Traffic Design FestivalSeikon x Blaqk x Don40 x Jacyndol – New Mural in GdyniaBlaqk – New Murals in Athens and IstanbulSkount x Blaqk – “Tipographical Prism” New Mural in AthensBlaqk – A Series of New Murals in GreeceBlaqk – New Amazing Piece in Greece
Streets

Capturing the Moment: La mostra dei Blaqk da Temporary DuplexBlaqk – “Elements” New Show at Wisedog (Recap)Blaqk – New Show at Punkt Gallery (Recap)Blaqk – “Left overs: The belly of a city” Exhibition
Exhibitions

Blaqk – Triptych Print

Blaqk

I Blaqk sono un duo greco formato da Simek e Greg Papagrigoriou, graphic designers che vivono e lavorano ad Atene. Il duo porta avanti un personale percorso di ricerca artistica caratterizzato dall’amalgama tra le differenti identità dei due artisti.
Entrambi legati ad una impostazione astratta e accomunati da una predilezione per gli spazi abbandonati, i Blaqk combinano forme grafiche differenti con elementi calligrafici e tipografici.
Simek predilige una impostazione maggiormente vicina alla commutazione e manipolazione della forma e alla generazione di figure ed elementi geometrici. Si tratta di un codice pittorico caratterizzato da elementi simmetrici, puliti e contraddisti da differenti giochi percettivi capaci di inserirsi nello spazio spezzandone la linearità e ponendosi al tempo stesso in aperto dialogo con i suoi elementi peculiari.
Legata alla calligrafia, la ricerca di Greg Papagrigoriu nel corso del tempo si è rapidamente sviluppata ed evoluta verso una impostazione viscerale e introspettiva. Le forme gestuali, irregolari e sporche dell’artista sono il risultato di un processo in divenire e di una estetica spontanea capace di tradurre sensazioni e stati d’animo personali legati al momento.
L’unione di queste due differenti identità, tra ragione ed istinto, tra spontaneo e razionale, caratterizza ciascuna delle produzioni del duo Greco Blaqk.