Andreco for “Back to The Land” at Studio la Città (Recap)

Andreco

Uno sguardo all’allestimento presentato da Andreco per “Back to the Land”, bel group show proposto negli spazi di Studio la Città di Verona.
Andreco, Cristian Chironi, Neha Choksi, Andrea Nacciarriti, Giorgia Severi, Francesco Simeti e Julius Von Bismarck, attraverso le rispettive e differenti pratiche artistiche, portano negli spazi Veronesi una nuova possibilità di stimolare una efficace momento di riflessione, sui problemi e sui cambiamenti ambientali. Ciascuno degli artisti, porta avanti una ricerca sulle questioni ambientali e sulle problematiche naturali odierne. “Back to the Land”, vuole riflettere sull’importanza del gesto umano, sul senso di responsabilità e del potere che il linguaggio dell’arte contemporanea può e deve rivestire.
Gli argomenti scelti, specialmente nell’ultimo periodo, risultano particolarmente attuali e vanno a contribuire al fitto ‘percorso virtuale’ che, a livello globale, sta chiamando in causa l’arte contemporanea come strumento in grado di sensibilizzare e porre l’accento sui temi di questo tipo.
Gli argomenti trattati dalla mostra, ben si legano alla ricerca di Andreco che sceglie qui un approccio narrativo, lavorando attraverso differenti medium, e lasciando che lo spettatore si immerga all’interno degli essi. Ritroviamo installazioni site-specific e sculture, così come l’immancabile pittura – sia all’interno che all’esterno degli spazi della galleria – passando per i frame di un film che chiama in causa il fenomeno dello scioglimento dei ghiacci e dell’inquinamento atmosferico.
Dopo il salto i dettagli dei lavori e degli interventi site-specific realizzati dal grande interprete, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi e succosi aggiornamenti.

Studio La Città
Lungadige Galtarossa, 21
37133 Verona

Pics by Pelicula Snc di Sereni Michele Alberto E Barbuio Beatrice
Courtesy Studio La citta’

Andreco

Andreco

Andreco

Andreco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *