fbpx
GORGO

INTREPIDA: La performance di Andreco nell’ex Teatro Verdi di Ferrara

INTREPIDA è un progetto di riattivazione urbana presentato da Il Mestiere delle Arti sotto la direzione artistica di Andreco. Si tratta di un progetto artistico collettivo nato dal lavoro dei partecipanti al workshop tenuto dall’artista Italiano durante il corso regionale di formazione per giovani creativi tenuto da Il Mestiere delle Arti.
Il Mestiere delle Arti è un percorso di formazione per giovani creativi finanziato e supportato da enti pubblici e dalla Regione e realizzato dall’associazione GA/ER (composta da tutti i Comuni ex capoluogo di Provincia dell’Emilia-Romagna) che ha come finalità la realizzazione di attività̀ per supportare, incentivare e promuovere il lavoro dei giovani creativi della regione attraverso progetti in diverse discipline artistiche.

Se il titolo del progetto è ispirato al Teatro degli Intrepidi, uno dei nomi dell’ex Teatro Verdi di Ferrara, lo scopo è stato la riattivazione temporanea degli spazi da molto tempo inutilizzati dell’ex teatro ferrarese, oggi sede di un cantiere. Le installazioni e le performance realizzate sono state progettate attraverso una ricerca storica e sono ispirate al luogo e alla relazione tra ambiente costruito e ambiente naturale. INTREPIDA vive quindi nella contrapposizione tra ciò che è stato costruito dalla mano dell’uomo e l’elemento naturale che, proprio per la sua stessa indole, tende ad una riappropriazione degli spazi.
Tenutosi nei giorni 13, 14 e 15 Aprile, l’evento si è inserito in un limbo tra la fine del cantiere e l’assegnazione al nuovo gestore degli spazi del ex Teatro. Obiettivo degli artisti è stato quindi quello di interrogare e stimolare i visitatori sui futuri possibili di questo luogo.

PARTECIPANTI:
Barbara Baroncini, Silvia Biavati, Elisa De Nigris, Andrea Dolcetti, Alice Gaddi, Sabrina Gennari, Nicolò Maltoni, Matteo Messori, Amy Su, Francesca Susca.

Ex Teatro Verdi,
Via Camaleonte, 8
44121 Ferrara FE

Photo Credit: Nicolò Mattoni

INTREPIDA: La performance di Andreco nell’ex Teatro Verdi di Ferrara

INTREPIDA è un progetto di riattivazione urbana presentato da Il Mestiere delle Arti sotto la direzione artistica di Andreco. Si tratta di un progetto artistico collettivo nato dal lavoro dei partecipanti al workshop tenuto dall’artista Italiano durante il corso regionale di formazione per giovani creativi tenuto da Il Mestiere delle Arti.
Il Mestiere delle Arti è un percorso di formazione per giovani creativi finanziato e supportato da enti pubblici e dalla Regione e realizzato dall’associazione GA/ER (composta da tutti i Comuni ex capoluogo di Provincia dell’Emilia-Romagna) che ha come finalità la realizzazione di attività̀ per supportare, incentivare e promuovere il lavoro dei giovani creativi della regione attraverso progetti in diverse discipline artistiche.

Se il titolo del progetto è ispirato al Teatro degli Intrepidi, uno dei nomi dell’ex Teatro Verdi di Ferrara, lo scopo è stato la riattivazione temporanea degli spazi da molto tempo inutilizzati dell’ex teatro ferrarese, oggi sede di un cantiere. Le installazioni e le performance realizzate sono state progettate attraverso una ricerca storica e sono ispirate al luogo e alla relazione tra ambiente costruito e ambiente naturale. INTREPIDA vive quindi nella contrapposizione tra ciò che è stato costruito dalla mano dell’uomo e l’elemento naturale che, proprio per la sua stessa indole, tende ad una riappropriazione degli spazi.
Tenutosi nei giorni 13, 14 e 15 Aprile, l’evento si è inserito in un limbo tra la fine del cantiere e l’assegnazione al nuovo gestore degli spazi del ex Teatro. Obiettivo degli artisti è stato quindi quello di interrogare e stimolare i visitatori sui futuri possibili di questo luogo.

PARTECIPANTI:
Barbara Baroncini, Silvia Biavati, Elisa De Nigris, Andrea Dolcetti, Alice Gaddi, Sabrina Gennari, Nicolò Maltoni, Matteo Messori, Amy Su, Francesca Susca.

Ex Teatro Verdi,
Via Camaleonte, 8
44121 Ferrara FE

Photo Credit: Nicolò Mattoni