Alleg for Draw the Line Festival 2017

Alleg Street Art Campobasso Draw The Line Festival

Dopo 6 anni Malatesta Associati per il loro Draw The Line Festival tornano a proporre un intervento negli spazi del Terminal Bus di Campobasso.
Lo spazio è un ecomostro che vede ogni giorno il passaggio di centinaia di studenti e lavoratori. A distanza di anni la situazione non sembra essere cambiata: servizi inesistenti per pendolari, studenti ed autisti, biglietterie nei container, nessuna indicazione che orienti viaggiatori, una mega struttura chiusa ed in forte stato di abbandono, problemi legati al transito pedonale nella rotonda della tangenziale (un passaggio questo che ogni giorno fa rischiare la vita alle persone che devono raggiungere il terminale). Persiste la sporcizia e la poca cura del luogo, con raccoglitori dell’immondizia assenti eccetto di fronte all’unico bar che fa anche da biglietteria e centro informazioni.

Da 20 anni il terminal bus è al centro delle campagne elettorali di tutti i partiti senza che nella realtà delle cose venga fatto o cambiato qualcosa. L’opera di Alleg, un intervento enorme su una parete di 45 metri di lunghezza per 9 di altezza, vuole rappresentare quello che siamo e produciamo, quello che non siamo capaci di gestire.
Qui, dove la dignità di chi vive ogni giorno questo luogo viene calpesta, l’artista italiano raffigura uomini busta e uomini bidone che scivolano e cadono sui loro stessi rifiuti. Un immagine forte che vuole portare l’attenzione sul tema della raccolta differenziata, che vuole sottolineare la volontà dei cittadini di non voler più continuare a scivolare sulla loro stessa immondizia, proprio come le figure dipinte da Alleg.

Thanks to The Artist for The Pics

Alleg Street Art Campobasso Draw The Line Festival

Alleg Street Art Campobasso Draw The Line Festival

Alleg Street Art Campobasso Draw The Line Festival

Alleg Street Art Campobasso Draw The Line Festival

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *