fbpx
GORGO

Alexis Diaz for The Crystal Ship in Oostende

Al lavoro per le strade di Oostende per l’ultima edizione del The Crystal Ship Festival, a distanza di tempo ritroviamo con piacere Alexis Diaz.
A caratterizzare le pittura di Alexis Diaz troviamo una spicca sensibilità per il dettaglio. Servendosi unicamente di piccoli pennelli, l’autore Portoricano dà forma e sostanza ad immagini altamente realistiche caratterizzate da un mash-up di forme e figure differenti.
L’autore sviluppa un personale immaginario all’interno del quale si fondono elementi appartenenti ad emisferi differenti, il mondo animale, l’uomo così come la natura. Approfondendo, l’approccio pittorico dell’interprete diviene una sorta di percorso catartico all’interno del quale l’artista esprime le proprie influenze, i propri stati d’animo e le personali sensazioni legate al momento. Emerge quindi un processo inesorabile, lento, minuzioso e paziente che si pone in un certo senso in contro tendenza con la frenesia dei tempi moderni e che, nel suo risultato finale, riesce a catalizzare un forte dialogo con chi osserva. Per la rassegna Belga Alexis Diaz ha proposto una personale rappresentazione di Porto Rico.
Alcuni scatti del making of e le immagini del lavoro ultimato nella serie di immagini dopo il salto! Dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi e succosi aggiornamenti.

Pics by Ian Cox via San

Alexis Diaz for The Crystal Ship in Oostende

Al lavoro per le strade di Oostende per l’ultima edizione del The Crystal Ship Festival, a distanza di tempo ritroviamo con piacere Alexis Diaz.
A caratterizzare le pittura di Alexis Diaz troviamo una spicca sensibilità per il dettaglio. Servendosi unicamente di piccoli pennelli, l’autore Portoricano dà forma e sostanza ad immagini altamente realistiche caratterizzate da un mash-up di forme e figure differenti.
L’autore sviluppa un personale immaginario all’interno del quale si fondono elementi appartenenti ad emisferi differenti, il mondo animale, l’uomo così come la natura. Approfondendo, l’approccio pittorico dell’interprete diviene una sorta di percorso catartico all’interno del quale l’artista esprime le proprie influenze, i propri stati d’animo e le personali sensazioni legate al momento. Emerge quindi un processo inesorabile, lento, minuzioso e paziente che si pone in un certo senso in contro tendenza con la frenesia dei tempi moderni e che, nel suo risultato finale, riesce a catalizzare un forte dialogo con chi osserva. Per la rassegna Belga Alexis Diaz ha proposto una personale rappresentazione di Porto Rico.
Alcuni scatti del making of e le immagini del lavoro ultimato nella serie di immagini dopo il salto! Dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi e succosi aggiornamenti.

Pics by Ian Cox via San