fbpx
GORGO

Alberonero – New Mural in Campogalliano, Modena

Brevi ed intense le esperienze di Alberonero, l’artista prosegue la sua ricerca tra forme e colori approdando a Campogalliano in Provincia di Modena dove ha da poco terminato una nuova parete delle sue.
Dicevamo delle sperimentazioni che stanno fortemente influenzando l’operato di Alberonero, l’artista infatti sembra aver quasi definitivamente abbandonato le gradi caselle di colore per concentrare i propri sforzi quasi unicamente in composizioni più ridotte all’interno delle quali poter esprimere tutto lo spessore tematico e cromatico che da sempre ne distingue le produzioni. L’artista sembra voler incentrare il proprio operato nella manipolazione della forma e soprattutto delle tinte attraverso concetti dalla forte indole riflessiva, tra i giochi di movimento ed interessanti espedienti visivi lo vediamo così proporci opere più articolate e che ci spingono sempre più ad analizzarne i differenti risvolti.
In questa sua nuova incarnazione Alberonero esamina lo spazio a disposizione e la particolare conformità delle parete, un nero che gli permette di giocare con il colore degli infissi realizzando una grande linea doppia di caselle bianche e più in alto, come un ipotetica palette di colori da cui attingere, una configurazione all’interno della quale una serie di campionature più chiare rispetto al colore della finestra stessa prendono posto. Il risultato finale restituisce una forte componente di interazione, sia l’impressione che il pezzo voglia spingerci a completare noi stessi il colore delle caselle, come se con un ipotetico pennello potessimo riempire gli spazi bianchi attraverso la tavolozza di colori posta dall’artista.

Thanks to The Artist for The Pics

Alberonero – New Mural in Campogalliano, Modena

Brevi ed intense le esperienze di Alberonero, l’artista prosegue la sua ricerca tra forme e colori approdando a Campogalliano in Provincia di Modena dove ha da poco terminato una nuova parete delle sue.
Dicevamo delle sperimentazioni che stanno fortemente influenzando l’operato di Alberonero, l’artista infatti sembra aver quasi definitivamente abbandonato le gradi caselle di colore per concentrare i propri sforzi quasi unicamente in composizioni più ridotte all’interno delle quali poter esprimere tutto lo spessore tematico e cromatico che da sempre ne distingue le produzioni. L’artista sembra voler incentrare il proprio operato nella manipolazione della forma e soprattutto delle tinte attraverso concetti dalla forte indole riflessiva, tra i giochi di movimento ed interessanti espedienti visivi lo vediamo così proporci opere più articolate e che ci spingono sempre più ad analizzarne i differenti risvolti.
In questa sua nuova incarnazione Alberonero esamina lo spazio a disposizione e la particolare conformità delle parete, un nero che gli permette di giocare con il colore degli infissi realizzando una grande linea doppia di caselle bianche e più in alto, come un ipotetica palette di colori da cui attingere, una configurazione all’interno della quale una serie di campionature più chiare rispetto al colore della finestra stessa prendono posto. Il risultato finale restituisce una forte componente di interazione, sia l’impressione che il pezzo voglia spingerci a completare noi stessi il colore delle caselle, come se con un ipotetico pennello potessimo riempire gli spazi bianchi attraverso la tavolozza di colori posta dall’artista.

Thanks to The Artist for The Pics