GORGO

Il doppio murale di Agostino Iacurci a Satka in Russia

Satka è una cittadina industriale di circa 50mila abitanti situata sui Monti Urali dove, grazie al sostegno della Fondazione Sobranie di Mosca, vengono ospitati artisti di fama internazionale per la realizzazione di diverse pitture murali. La città dipende interamente dall’enorme cava di magnesite e dalla fabbrica di ferro e di conseguenza i temi della rassegna sono spesso legati all’ecologia e allo sfruttamento delle risorse naturali.

Per la seconda edizione del Satka Street Art Festival Agostino Iacurci ha realizzato una doppia pittura sulle pareti esterne della Secondary school n°4 di Satka. Ddddddddom è in totale controtendenza rispetto alle tipiche pitture dellì’artista italiano che sceglie qui di lavorare attraverso una composizione astratta di forme geometriche che giocano con le peculiarità architettoniche delle due facciate.

Photo credit: The Artist

Il doppio murale di Agostino Iacurci a Satka in Russia

Satka è una cittadina industriale di circa 50mila abitanti situata sui Monti Urali dove, grazie al sostegno della Fondazione Sobranie di Mosca, vengono ospitati artisti di fama internazionale per la realizzazione di diverse pitture murali. La città dipende interamente dall’enorme cava di magnesite e dalla fabbrica di ferro e di conseguenza i temi della rassegna sono spesso legati all’ecologia e allo sfruttamento delle risorse naturali.

Per la seconda edizione del Satka Street Art Festival Agostino Iacurci ha realizzato una doppia pittura sulle pareti esterne della Secondary school n°4 di Satka. Ddddddddom è in totale controtendenza rispetto alle tipiche pitture dellì’artista italiano che sceglie qui di lavorare attraverso una composizione astratta di forme geometriche che giocano con le peculiarità architettoniche delle due facciate.

Photo credit: The Artist