fbpx
GORGO

Agostino Iacurci – New Murals for St+art Delhi 2016

Continuiamo il nostro recap sull’ottimo St+art Delhi 2016, tra gli artisti al lavoro per la rassegna Indiana anche il nostro Agostino Iacurci.
Il grande artista Italiano, esattamente come Borondo (Covered), è tra i partecipanti al Wip Show parallelo al festival, dove ha potuto dipingere una serie di container. È però il lavoro più grande a catturare la nostra attenzione. Si tratta di una pittura che prende vita su tutta la facciata esterna della Guvind Puri Subway Station di Nuova Delhi.
L’intervento vede Agostino Iacurci immettere tutta una serie di personaggi, elementi e figure differenti, ispirate in parte al contesto Indiano, in parte al particolare immaginario del famoso interprete italiano. Il risultato finale è come sempre di primissimo impatto.

Thanks to TheBlindEyeFactory for The Pics

Agostino Iacurci – New Murals for St+art Delhi 2016

Continuiamo il nostro recap sull’ottimo St+art Delhi 2016, tra gli artisti al lavoro per la rassegna Indiana anche il nostro Agostino Iacurci.
Il grande artista Italiano, esattamente come Borondo (Covered), è tra i partecipanti al Wip Show parallelo al festival, dove ha potuto dipingere una serie di container. È però il lavoro più grande a catturare la nostra attenzione. Si tratta di una pittura che prende vita su tutta la facciata esterna della Guvind Puri Subway Station di Nuova Delhi.
L’intervento vede Agostino Iacurci immettere tutta una serie di personaggi, elementi e figure differenti, ispirate in parte al contesto Indiano, in parte al particolare immaginario del famoso interprete italiano. Il risultato finale è come sempre di primissimo impatto.

Thanks to TheBlindEyeFactory for The Pics