fbpx
GORGO

2501 x Pastel – New Mural For The Mirrorless Project

Torniamo con piacere a Miami, qui in attesa di scoprire il risultato finale, 2501 e Pastel ci offrono una piccola sbirciatina al loro The Mirrorless Project con un nuovo intervento realizzato su questa grande parete all’interno del distretto di Wynwood.
La solida partnership tra i due grandi artisti da vita ad un opera sensazionale che fonde in se il personale e peculiare approccio visivo di ognuno dei due artisti, in particolare le differenti impronte tematiche così come gli stile differenti, notiamo qui come risultino perfettamente in sintonia se combinati assieme. Il carattere mistico ed onirico del lavoro del nostro 2501, con le sue linee sinuose nere a contrasto con il bianco, si muove ancora una volta su una direzione che abbraccia forme e tematiche astratte, delicatamente le onde nere si intrecciano tra di loro sviluppando le consuete figure intervallate da grandi e più piccoli dettagli dorati. Utilizzando gli stessi colori dal canto suo Pastel prosegue nel portare avanti il personale dialogo con elementi visivi vicini alla natura, una ricerca costante che porta l’interprete Argentino ad interessassi alle forme, linee e figure naturali, così come paesaggi, attraverso una personale lettura visiva che non si sottrae nel coniugare anche gli studi accademici. Un lavoro che fa della spiccata sensibilità per il dettaglio la sua peculiarità massima e che vediamo qui, contrariamente dai precedenti interventi maggiormente sviluppati attraverso tinte più scure, avvalersi di campionature più sobrie e pulite, tra intrecci di grigi ed bianco, vediamo intervallare ed intersecarsi elementi d’oro che seguono la dialettica visiva di 2501.
Il risultato finale é un opera densa di spunti e di differenti chiavi di lettura, tutta da osservare nel suo ricercato dialogo tra i due artisti così come nella sua peculiare capacità di emozionarci e spingerci a ricercare al suo interno dettagli ed una chiave di letture per le forme e le immagini rappresentate, un antipasto che abbiamo senza dubbio gradito e che ci ha impressionato favorevolmente facendoci ben sperare per il proseguo del progetto e della collabo tra i due artisti.
In attesa di poter quindi finalmente poter vedere il risultato di uno dei progetti più interessanti, ci lasciamo sorprendere da questa riuscitissima parete, tutti i dettagli nelle immagini dopo il salto, se invece volete approfondire il lavoro ed il progetto vi rimandiamo al precedente post qui, enjoy it.

Pics via San

2501 x Pastel – New Mural For The Mirrorless Project

Torniamo con piacere a Miami, qui in attesa di scoprire il risultato finale, 2501 e Pastel ci offrono una piccola sbirciatina al loro The Mirrorless Project con un nuovo intervento realizzato su questa grande parete all’interno del distretto di Wynwood.
La solida partnership tra i due grandi artisti da vita ad un opera sensazionale che fonde in se il personale e peculiare approccio visivo di ognuno dei due artisti, in particolare le differenti impronte tematiche così come gli stile differenti, notiamo qui come risultino perfettamente in sintonia se combinati assieme. Il carattere mistico ed onirico del lavoro del nostro 2501, con le sue linee sinuose nere a contrasto con il bianco, si muove ancora una volta su una direzione che abbraccia forme e tematiche astratte, delicatamente le onde nere si intrecciano tra di loro sviluppando le consuete figure intervallate da grandi e più piccoli dettagli dorati. Utilizzando gli stessi colori dal canto suo Pastel prosegue nel portare avanti il personale dialogo con elementi visivi vicini alla natura, una ricerca costante che porta l’interprete Argentino ad interessassi alle forme, linee e figure naturali, così come paesaggi, attraverso una personale lettura visiva che non si sottrae nel coniugare anche gli studi accademici. Un lavoro che fa della spiccata sensibilità per il dettaglio la sua peculiarità massima e che vediamo qui, contrariamente dai precedenti interventi maggiormente sviluppati attraverso tinte più scure, avvalersi di campionature più sobrie e pulite, tra intrecci di grigi ed bianco, vediamo intervallare ed intersecarsi elementi d’oro che seguono la dialettica visiva di 2501.
Il risultato finale é un opera densa di spunti e di differenti chiavi di lettura, tutta da osservare nel suo ricercato dialogo tra i due artisti così come nella sua peculiare capacità di emozionarci e spingerci a ricercare al suo interno dettagli ed una chiave di letture per le forme e le immagini rappresentate, un antipasto che abbiamo senza dubbio gradito e che ci ha impressionato favorevolmente facendoci ben sperare per il proseguo del progetto e della collabo tra i due artisti.
In attesa di poter quindi finalmente poter vedere il risultato di uno dei progetti più interessanti, ci lasciamo sorprendere da questa riuscitissima parete, tutti i dettagli nelle immagini dopo il salto, se invece volete approfondire il lavoro ed il progetto vi rimandiamo al precedente post qui, enjoy it.

Pics via San