GORGO

2501 – New Piece in Venice for B2B

Quest’anno segna l’importante ingresso in punta di piedi del movimento italiano urbano nelle sue due forme più controverse ed allo stesso tempo più affascinanti, all’interno della 55^ Biennale Veneziana con “Back to Back to Biennale – Free Expression” lavoreranno esponenti del mondo dei graffiti e della street art made in Italy con l’interno di portare finalmente ed ufficialmente all’importante rassegna per la prima volta uno spaccato della scena Italiana. Sperando che sia l’inizio un progetto costante e che possa trovare seguito nelle prossime edizioni segnaliamo la partecipazione di: Peeta, 2501, Blef, Mr. Wany, Bo130, Microbo, Koso, Hide, Ruas, Rems182, Mauro149, Napal, Raptuz, SeaCreative, ReFRESHink, Caktus, Maria, Airone, Zed1, Orticanoodles, Pao, Jb Rock, Moneyless, Acme 107, Tawa, KayOne, giusti per farvi capire la portata – nonostante qualche eccellente esclusione – di un evento del genere.
Ad aprire le danze ci pensa 2501 che ci mostra il suo ultimo lavoro, all’interno di un grande pannello prende vita una nuova forma dalla fattezze di una grande lama appuntita, la tecnica delle linee nere su superficie bianca si ripete ma notiamo anche, nell’estremità sinistra una nuova sperimentazione con una sovrapposizione di livelli di colore e texture differenti che amplificano la tridimensionalità della porzione e ci fanno sobbalzare per il moto espresso.
Trovate tutto dopo il salto, con le immagini nel dettaglio di quest’ultima bella realizzazione firmata 2501, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sull’attesissimo evento.

Thanks to The Artist for The Pics

2501 – New Piece in Venice for B2B

Quest’anno segna l’importante ingresso in punta di piedi del movimento italiano urbano nelle sue due forme più controverse ed allo stesso tempo più affascinanti, all’interno della 55^ Biennale Veneziana con “Back to Back to Biennale – Free Expression” lavoreranno esponenti del mondo dei graffiti e della street art made in Italy con l’interno di portare finalmente ed ufficialmente all’importante rassegna per la prima volta uno spaccato della scena Italiana. Sperando che sia l’inizio un progetto costante e che possa trovare seguito nelle prossime edizioni segnaliamo la partecipazione di: Peeta, 2501, Blef, Mr. Wany, Bo130, Microbo, Koso, Hide, Ruas, Rems182, Mauro149, Napal, Raptuz, SeaCreative, ReFRESHink, Caktus, Maria, Airone, Zed1, Orticanoodles, Pao, Jb Rock, Moneyless, Acme 107, Tawa, KayOne, giusti per farvi capire la portata – nonostante qualche eccellente esclusione – di un evento del genere.
Ad aprire le danze ci pensa 2501 che ci mostra il suo ultimo lavoro, all’interno di un grande pannello prende vita una nuova forma dalla fattezze di una grande lama appuntita, la tecnica delle linee nere su superficie bianca si ripete ma notiamo anche, nell’estremità sinistra una nuova sperimentazione con una sovrapposizione di livelli di colore e texture differenti che amplificano la tridimensionalità della porzione e ci fanno sobbalzare per il moto espresso.
Trovate tutto dopo il salto, con le immagini nel dettaglio di quest’ultima bella realizzazione firmata 2501, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sull’attesissimo evento.

Thanks to The Artist for The Pics