fbpx
GORGO

2501 – New Murals at ICONE5.9 Street Art Event

Stiamo seguendo con grande interesse gli sviluppi di ICONE5.9 proponendovi tutti i lavori dei grandi artisti chiamati a ridare vita alle zone martoriate dai terremoti dell’anno scoro, l’ultimo in ordine di tempo a prendere possesso della propria facciata è 2501, e c’è da rimanere basiti.
Due grandi aree per 2501 che decide di spaziare su tutte le pareti proponendo due interessanti nuovi lavori, nel primo assistiamo innanzitutto ad una interazione con le architetture stesse della facciata nella parte centrale, ai lati invece si manifestano con forza i tratti caratteristici dell’artista con le belle linee nere nella grande figura triangolare e nella piccola in basso a destra, proprio in quest’ultima notiamo con piacere un nuovo accorgimento visivo un grande linee attraversa e letteralmente taglia la porzione di muro, una figura mutevole che parte dal colore oro per poi sbiadirsi lunga la sua stessa lunghezza fino a ritornare alle classiche linee sinuose, bellissimo.
La seconda facciata invece vede 2501 proporci nuovamente il suo personale progetto “Dinamic Influences”, ancora una volta quindi vediamo l’artista divertirsi ad interagire con lo spazio circostante ed il muro stesso con le sue peculiarità e sporgenze, qui l’interprete gioca nuovamente con le ombre che segnano ipotetiche linee e forme nuove direttamente sulla facciata, un lavoro camaleontico da ammirare da più prospettive e sopratutto ad orari diversi con l’opportunità di godere appieno di tutto l’effetto scenico che l’artista è riuscito a far suo, digerendolo e riproponendolo fortemente legato alle figure proposte sulla parete.
Trovate tutto dopo il salto nella consueta galleria, scrollate giù, prendetevi cinque minuti per apprezzare tutta l’abilità di 2501 e le grandi elaborazioni messe in scena ma restate sintonizzati nei prossimi giorni continueremo a mostrarvi i lavori dipinti per la bella rassegna.

Thanks to The Artist for The Pics

2501 – New Murals at ICONE5.9 Street Art Event

Stiamo seguendo con grande interesse gli sviluppi di ICONE5.9 proponendovi tutti i lavori dei grandi artisti chiamati a ridare vita alle zone martoriate dai terremoti dell’anno scoro, l’ultimo in ordine di tempo a prendere possesso della propria facciata è 2501, e c’è da rimanere basiti.
Due grandi aree per 2501 che decide di spaziare su tutte le pareti proponendo due interessanti nuovi lavori, nel primo assistiamo innanzitutto ad una interazione con le architetture stesse della facciata nella parte centrale, ai lati invece si manifestano con forza i tratti caratteristici dell’artista con le belle linee nere nella grande figura triangolare e nella piccola in basso a destra, proprio in quest’ultima notiamo con piacere un nuovo accorgimento visivo un grande linee attraversa e letteralmente taglia la porzione di muro, una figura mutevole che parte dal colore oro per poi sbiadirsi lunga la sua stessa lunghezza fino a ritornare alle classiche linee sinuose, bellissimo.
La seconda facciata invece vede 2501 proporci nuovamente il suo personale progetto “Dinamic Influences”, ancora una volta quindi vediamo l’artista divertirsi ad interagire con lo spazio circostante ed il muro stesso con le sue peculiarità e sporgenze, qui l’interprete gioca nuovamente con le ombre che segnano ipotetiche linee e forme nuove direttamente sulla facciata, un lavoro camaleontico da ammirare da più prospettive e sopratutto ad orari diversi con l’opportunità di godere appieno di tutto l’effetto scenico che l’artista è riuscito a far suo, digerendolo e riproponendolo fortemente legato alle figure proposte sulla parete.
Trovate tutto dopo il salto nella consueta galleria, scrollate giù, prendetevi cinque minuti per apprezzare tutta l’abilità di 2501 e le grandi elaborazioni messe in scena ma restate sintonizzati nei prossimi giorni continueremo a mostrarvi i lavori dipinti per la bella rassegna.

Thanks to The Artist for The Pics