fbpx
GORGO

108 – New Mural for Bunker Project Part. II

108, come anticipatovi, diversi giorni fà si trovava a Torino dove si era messo all’opera disegnando un nuovo pezzo. Con le poche informazioni a disposizione il lavoro è stato etichettato come a sé stante e si supponeva fosse stato eseguito in un edificio abbandonato, in verità però l’artista ha partecipato al progetto Bunker organizzato dall’associazione Urbe nella città di Torino.
Il progetto, che tra gli altri ha coinvolto anche il gallese Phlegm con lo splendido pezzo all’esterno dell’edificio, mira a riqualificare edifici in disuso e abbandonati a se stessi attraverso l’apporto di artisti e street artist che se ne appropriano per poi restituirli alla comunità sotto un’altra veste e con un aspetto diverso.
Come anticipato quindi ecco il secondo lavoro di 108, quest’opera rappresenta molto di più l’artista con un total black e la consueta figura alla quale lo stesso è legato.

108 – New Mural for Bunker Project Part. II

108, come anticipatovi, diversi giorni fà si trovava a Torino dove si era messo all’opera disegnando un nuovo pezzo. Con le poche informazioni a disposizione il lavoro è stato etichettato come a sé stante e si supponeva fosse stato eseguito in un edificio abbandonato, in verità però l’artista ha partecipato al progetto Bunker organizzato dall’associazione Urbe nella città di Torino.
Il progetto, che tra gli altri ha coinvolto anche il gallese Phlegm con lo splendido pezzo all’esterno dell’edificio, mira a riqualificare edifici in disuso e abbandonati a se stessi attraverso l’apporto di artisti e street artist che se ne appropriano per poi restituirli alla comunità sotto un’altra veste e con un aspetto diverso.
Come anticipato quindi ecco il secondo lavoro di 108, quest’opera rappresenta molto di più l’artista con un total black e la consueta figura alla quale lo stesso è legato.